TAMURITA CANTA GUCCINI

Pubblicato il

Il celebre motto di Friedrich Nietzsche contenuto nella sua opera “La gaia scienza” sintetizza la decadenza del mondo occidentale: “Dio è morto” parla apertamente di corruzione e meschinità , di falsi miti e falsi ideali. E’ una canzone importante, che apre la strada alla canzone di protesta italiana, ai temi ulteriori rispetto a quello del pacifismo, e più precisamente veicola un’ opposizione radicale all’autoritarismo , all’arrivismo, al carrierismo , al conformismo.

“Abbiamo deciso di affrontare questa sfida personale , nel cercare di lavorare un brano così importante, con un testo di un’ attualità pazzesca, una punta di diamante della discografia nazionale…” dice Sergio Piras, fondatore e leader della band ”…musicalmente, abbiamo lavorato tanto nella fase di rielaborazione del brano cercando di utilizzare tutte le sonorità in pieno stile TAMURITA, cambiando totalmente la struttura e la metrica originale, con un cantato deciso e in certi momenti quasi evocativo…”

Il video della cover tende a rimarcare come, a distanza di anni dalla data di pubblicazione del brano originale, non sia cambiato assolutamente nulla: le accuse rivolte alla società e al sistema del periodo rimangono le medesime. Ma allo stesso tempo rimane la speranza, il credere nella possibilità di costruire un futuro diverso:”Nel mondo che faremo Dio è risorto”

Parte dei provenienti del nuovo singolo saranno devoluti a sostegno di due importanti progetti: RAINBOW GUATEMALA (www.rainbowprojects.it) e TANTO VINCO IO (www.tantovincoio.it). Una dedica particolare del video va a FEDERICA CARDIA che, recentemente scomparsa, ha dedicato gli ultimi suoi anni ad una lotta personale per la vita, divenendo per tante persone un vero e proprio emblema del coraggio e della tenacia.

Il brano è disponibile si iTunes (https://itunes.apple.com/it/album/dio-e-morto-single/id752051235) e nei maggiori web store di musica.

hMbtLvwWROI